www.stormthorgerson.com

The raging storm è una monografia appositamente creata e selezionata dall’autore per il FOFU Phot’art.Un percorso di 80 immagini di medio-grande formato + una installazione video che racconta le immagini più celebri del genio creativo inglese. Sono fotografie che ormai appartengono alla cultura comune, che sono impresse nella mente di chi abbia seguito o solo avvicinato la scena rock dagli anni 70 ad oggi.
Nato in Inghilterra nel 1944, dopo la laurea alla Leicester University in Inglese e Filosofia, fondò lo studio Hipgnosis nel 1968 a Londra. Lo studio si specializzò nel design per la musica rock contemporanea, in particolare per le copertine degli album. Attraverso la “fotografia creativa”, che prevedeva l’uso di collage, montaggi, effetti di camera oscura ecc… lo studio ha lavorato per famose band come Pink Floyd, Led Zeppelin, Genesis, Alan Parsons Project e molti altri. Dal surrelismo all’ironia, dal ritratto alla narrazione, le sue creazioni erano differnti dalle altre e si sono sempre distinte dalla massa. Talune sono divenute veri e propri simboli: basti pensare a Dark side of the Moon (Pink Floyd).
Dopo lo scioglimento di Hipgnosis nel 1983 e una nuova avventura nel mondo del video, sempre con prestigiosi risultati nel campo dell’industria discografica, Storm tornò alle copertine degli album, circondandosi di validi collaboratori formando una squadra che finì col chiamarsi StormStudios.
Ha continuato a lavorare con Pink Floyd, ma anche con molti altri: Muse, Cramberries, Offsprings, Biffy ecc..
Il suo metodo di lavoro è di ascoltare a lungo la musica, leggere i testi e parlare più possibile con gli autori, al fine di scorprire l’idea che ha generato un disco e quindi tradurla in immagine. L’approccio è il medesimo per ogni band e poichè ogni gruppo è diverso tra loro il risultato appare differente, sebbene con la stessa “firma d’autore” che li accomuna.
Sarà una delle rare monografie a lui dedicate in Italia.

Comments are closed.